1
Apr

Proteggiamo gli Ippocastani

ippocastanofioruzzi copyE’ il momento di pensare a proteggere gli ippocastani dal disseccamento della chioma! La causa della perdita del fogliame e del suo disseccamento risiede nell’attacco del minatore fogliare Cameraria ohridella, spesso associato ad una malattia fungina (antracosi del platano) il cui agente è Guignardia aesculi.

La lotta chimica sulla chioma va limitata il più possibile, così da permettere ai parassitoidi del lepidottero di insediarsi nei nostri territori.

La lotta integrata consta di più interventi durante l’annata, tra cui riveste molta importanza raccogliere e distruggere le foglie cadute a terra entro le quali svernano le crisalidi di Cameraria . Questo intervento può certamente contribuire a limitare le infestazioni della successiva stagione vegetativa. Oltre a questo provvedimento noi abbiamo scelto di intervenire sulla rizosfera con palo iniettore ed una soluzione che abbina un insetticida ad un fugicida

Contattateci per ulteriori informazioni!

Scrivi un Commento